I Profumi del Salento wedding di Sara & Marco

00_Salento_wedding_intodesign

I profumi del Salento è il tema scelto da Sara & Marco, per le loro nozze. Sara è di origini pugliesi e ha deciso di sposarsi nel paesino in cui si sono sposati i suoi genitori. Intodesign ha cercato di ricreare questi profumi facendo riferimento ad elementi tipici della vegetazione e delle coltivazioni del posto: il rosmarino, inserito sia fisicamente sulla custodia che come elemento grafico nella composizione; la campanula pugliese, fiore che cresce sulle rupi calcaree ombreggiate; il kummel di Grecia e i limoni che caratterizzano le coltivazioni della zona.

01_Salento_wedding_intodesign

02_Salento_wedding_intodesign

03_Salento_wedding_intodesign

Per dare al tutto un aspetto più rustico, è stata utilizzata una carta con effetto buccia d’arancia per le card interne, una carta avorio la cui trama ricorda quella dei sacchi in juta per la custodia, e dello spago. Le cromie sono affidate al giallo, pesca, avorio e verde.

05_Salento_wedding_intodesign

06_Salento_wedding_intodesign

Anche con gli allestimenti floreali, realizzati da Michele Plati de Emmeplati, si sono voluti richiamare i profumi e il calore del Salento, utilizzando il giallo rappresentato dai limoni, il bianco di orchidee e margherite grosse, il verde. Sono stati sparsi per tutta la casa della sposa vari vasi cilindrici di diversa altezza, creando così un’atmosfera raffinata e suggestiva. Per il bouquet, molto semplice ed elegante, sono state utilizzate piccolissime roselline avvolte in una foglia tenuta insieme da un cordino.

07_Salento_wedding_intodesign

08_Salento_wedding_intodesign

La scala che scende nella piazza del paese e quella che porta al sagrato della chiesa sono state addobbata con lanterne e gabbie piene di candele. In chiesa sono stati realizzati dei cubi ricoperti di juta per l’altare e dei vasetti appesi ai banchi. Le tre damigelline hanno preceduto la sposa gettando petali di rose bianchi. Fuori dalla chiesa sono stati disposti quattro alberelli a palla di ulivo, simbolo della zona, ai quali sono stati appesi i coni per il riso.

10_Salento_wedding_intodesign

11_Salento_wedding_intodesign

12_Salento_wedding_intodesign

13_Salento_wedding_intodesign

15_Salento_wedding_intodesign

16_Salento_wedding_intodesign

18_Salento_wedding_intodesign

Donato De Fabrizio si è occupato del servizio fotografico, riuscendo a cogliere perfettamente quello che gli sposi volevano: un reportage con scatti naturali che catturassero le emozioni di quel giorno. Le foto dopo la cerimonia sono state scattate nella parte di Palazzo Venturi adiacente a quella dove si è tenuta la festa, adibita a Museo della Cività Contadina.

19_Salento_wedding_intodesign

Il tema delle “erbe aromatiche” è utilizzato per segnatavolo e tableau de Mariage. Le composizioni floreali sui tavoli sono state realizzate dal catering Maglio Maglie, in coordinato con il lavoro del fiorista.

22_Salento_wedding_intodesign

23_Salento_wedding_intodesign

Il tableau de mariage è stato realizzato con varie cassette di legno su cui sono state disposte le piantine degli aromi, corrispondenti ai vari tavoli degli invitati.

30_Salento_wedding_intodesign

31_Salento_wedding_intodesign

24_Salento_wedding_intodesign

La mamma della sposa si è occupata delle bomboniere, preparando delle confetture fatte in casa, di cui poi Intodesign ha progettato le etichette.

26_Salento_wedding_intodesign

27_Salento_wedding_intodesign

29_Salento_wedding_intodesign

CREDITS:

Progettazione grafica materiali cartacei: Intodesign • Photography: Donato De Fabrizio • Allestimenti floreali: Emmeplati • Catering: Maglio Maglie  • Photo partecipazioni e libretti messaAlberto Zogno • Ricevimento: Palazzo Venturi  • Musica: Mino Lacirignola Jazz band • Bomboniere: mamma della Sposa • Portafedi: ricamato a mano da un’amica di famiglia

/ / / /

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questi articoli potrebbero interessarti